Concorso Nazionale Progetto Università di Salerno 1983

Il Concorso nazionale del 1983, per la realizzazione di un ampliamento della sede dell’Università di Salerno, segue quello di più ampio respiro del 1972.

Il progetto pensato da Ludovico degli Uberti, muove dalla precisa volontà di realizzare un complesso unitario di strutture, dando organicità progettuale ai vari edifici  in relazione al territorio.

L’intento è quello di creare un organismo fruito e fruibile dall’intera popolazione territoriale favorendo il contatto e il dialogo con gli studenti.

La peculiarità della creazione di più dipartimenti fa maturare lo sviluppo di un progetto modulare pensato per poter accogliere, in una fase iniziale, 10.000 studenti, sino  ad circa 25.000 in quella successiva. La struttura, pensata secondo snodi e percorsi longitudinali che accorpa la preesistente secondo uno schema distributivo,  presenta analogie con la State University di Chicago concentrando in determinati punti le grandi aule polifunzionali, le residenze, i nodi e gli ampi spazi aperti.

salerno-1
salerno-3
salerno2
salerno-4
salerno-6
salerno-7
senza-titolo-1_1